Kierkegaard: il poeta e la rimembranza

Il poeta è il genio della rimembranza.


read more

Cocteau: poeti e incomprensione

I poeti parlano una sola lingua, ma non si comprendono ugualmente fra di loro.


read more

Sbarbaro: il vizio solitario della poesia

Poesia, altro vizio solitario.


read more

Ezra Pound: i poeti e la musica

I poeti che non s’interessano alla musica sono, o diventano, cattivi poeti.


read more

Hardy: Galileo e la rivoluzione terrestre in versi

Se Galilei avesse detto in versi che la terra si muove, l’Inquisizione l’avrebbe lasciato in pace.


read more

Frost: l’emozione trova il pensiero, il pensiero trova le parole

Una poesia… inizia come un groppo in gola, come la sensazione di qualcosa di sbagliato, una nostalgia di casa, un mal d’amore…


read more

Nietzsche: pensieri che non sanno camminare

Il poeta conduce solennemente i suoi pensieri sul cocchio del ritmo: di solito perché non sanno andare a piedi. (Nietzsche, Umano, troppo umano)
read more

Bufalino: tutti sono poeti…

Tutti al mondo sono poeti, perfino i poeti. (Gesualdo Bufalino, Il malpensante)
read more

Tolstoj: la vita del poeta

Il poeta sottrae tutto il meglio della vita per trasferirlo nella sua scrittura. Perciò la sua scrittura è così splendida e la vita così brutta. (Tolstoj)
read more

Eliot: personalità, emozioni e poesia

La poesia non è un libero movimento dell’emozione, ma una fuga dall’emozione; non è l’espressione della personalità, ma una fuga dalla personalità.


read more

Coleridge: prosa e poesia

Prosa – parole nel miglior ordine possibile; poesia – le migliori parole possibili nel miglior ordine possibile.


read more