Eliot, Il fantasma di una forma metrica

Print pagePDF page

«Anche dietro l’arazzo del più ‘libero’ dei versi si nasconde il fantasma di qualche forma metrica […]. O, la libertà è realmente tale solo quando appare sullo sfondo di una limitazione artificiale».
(T. S. Eliot, Reflections on vers libre)