Nietzsche: i poeti sono senza pudore

Print pagePDF page

I poeti non hanno pudore verso le loro esperienze intime: le sfruttano.
(F. Nietzsche)